sabato 18 ottobre 2014

Torta Fantasia al gusto di pesca



Per un'occasione importante piuttosto che per rendere speciale un giorno qualsiasi, questa torta si presta a tantissime combinazioni di gusti e decorazioni, con le quali potrete sbizzarrire la vostra fantasia e stupire i vostri commensali. Nonostante la sua preparazione sia abbastanza lunga, vi assicuro che i risultati saranno garantiti! Questa volta io vi propongo la versione senza glutine al gusto di marmellata di pesche. Sapore leggero e fine, ma da veri golosi.
Ed ora..buon lavoro!




Tempo di preparazione: 1,30 h + 12 h di raffreddamento della pasta di zucchero  
Tempo di cottura 40min 
Costo***
Difficoltà***


Ingredienti:

Per il pan di spagna:

  • 250gr di uova (circa 4)
  • 180gr di zucchero di canna
  • 150gr di farina (in questo caso senza glutine)
  • 50gr di fecola
  • vanilina
Per la bagna:
  • 2 bicchieri di acqua
  • 1 bicchiere di rhum
  • mezzo bicchiere di succo di arancia
  • 2 cucchiai di zucchero
Per la farcitura:
  • un vasetto di marmellata di pesche
Per la pasta di zucchero:
  • 500gr di zucchero a velo
  • 1 foglio di gelatina
  • 80gr di miele
  • 2 cucchiai d'acqua
  • 1 cucchiaino di burro fuso 


Preparazione:

Cominciamo per prima cosa a preparare la pasta di zucchero che necessita di diverse ore di riposo in frigo.
Ammollare la gelatina in acqua fredda e strizzarla bene.
Aggiungerla assieme all'acqua e al miele in un pentolino e fargli sciogliere. Non portare ad ebollizione. Una volta che il composto sarà caldo versare sullo zucchero a velo disposto "a montagna" e cominciare ad impastare.
Infine aggiungere il cucchiaio di burro.
Mettere la pasta di zucchero avvolta in uno strato di carta trasparente e far riposare in frigorifero per una notte o comunque circa 12 h.

Una volta che la pasta di zucchero per decorare sarà pronta cominciamo a preparare la nostra torta vera e propria.

In una terrina montare le uova, lo zucchero e la vanilina fino ad ottenere un composto spumoso. A questo punto aggiungere la farina e la fecola e continuare a mescolare.
Versare il tutto in una teglia imburrata ed infarinata e far cuocere in forno 180°per 40 minuti circa.
Lasciare raffreddare e disporla sopra una griglia sulla quale divideremo la torta a metà (o potete fare anche 3 strati).
Inzuppiamo il pan di spagna ottenuto con la bagna che avremo prima fatto scottare  a fuoco lento.
Una volta che la pasta sarà pronta farciamo con la marmellata di pesche o con la crema che più preferite (in quel caso anche la bagna dovrà essere di gusto abbinata).

La torta a questo punto è pronta, manca solo la decorazione con la pasta di zucchero (la parte che preferisco). Cominciamo con il recuperare dal frigo la nostra pasta e a stenderla su un piano di lavoro cosparso di zucchero a velo che ci aiuterà a non farla incollare. Modelliamola prima con le mani e poi cominciamo a stenderla con un mattarello fino ad ottenere uno strato sottile che sia circa il doppio del diametro della nostra torta (circa 24 cm). Per far sì che la pasta si incolli meglio alla torta spennelliamo questa con parte della marmellata rimasta.
Sempre aiutandoci con lo zucchero a velo arrotoliamo delicatamente la pasta attorno al mattarello e appoggiamola sulla torta prestando attenzione di farla aderire bene con le mani ai lati e senza creare delle pieghe alla base.
Tagliamo la parte di pasta in eccesso e riutilizziamola eventualmente per creare piccole decorazioni da aggiungere sulla torta che incolleremo sempre grazie ad un poco di marmellata.





Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...