mercoledì 24 settembre 2014

Lasagnette Porri e Cipollotti con salsa di Fagiolini Verdi



Le lasagne con il ragù sono un classico insuperabile, ma lasciatevi tentare da questa alternativa vegetariana!Saporite e gustose proponiamo questa idea dello chef Sebastiano Rovida rielaborata alla nostra maniera.
Provatela e fateci sapere cosa ne pensate!

DIFFICOLTA': *** COSTO: *** 
                TEMPO DI PREPARAZIONE: 1h 
              TEMPO DI COTTURA: 30+25 minuti

Ingredienti  (per 4 persone)

    • 110 gr di pasta per lasagne fresca
    • 140 gr di porri
    • 100 gr di cipollotti
    • 10ml d'olio Evo
    • 14 ml di Vino bianco
    • 400ml di panna da cucina
    • 80 grammi di ricotta
  • Per la salsa
    • 30 ml di olio Evo
    • 60 gr di fagiolini verdi
    • salsa di soia





Preparazione

Puliamo tutte le verdure, tagliamo i cipollotti e i porri a listarelle sottili, circa 2/3 mm sul lato lungo.
Mettiamoli a stufare in una casseruola con un filo d'olio d'oliva.
Dopo 10/15 minuti saranno stufati e pronti per diventare il nostro ripieno.
Aggiungiamo quindi la panna e a fuoco medio, facciamola restrignere per circa 30 minuti finchè non assume una assume una consistenza densa.
A questo punto aggiungiamo la ricotta e amalgamiamo il tutto mescolando dal basso verso l'alto.

Ora dedichiamoci alla salsa di fagiolini.
Puliamoli e facciamoli cuocere in acqua bollente leggermente salata per 3 minuti.
Dunque passiamo alla sbianchitura (acqua e ghiaccio per bloccare la cottura e mantenere vivi i colori).
Mettiamoli in un contenitore e aggiungiamo l'olio e la salsa di soia. Frulliamo tutto con un frullatore a immersione, per raggiungere la giusta consistenza potrebbe esserci bisogno di aggiungere un po' d'acqua calda.
Fatto questo la salsa e pronta.

Assembliamo le lasagne ungendo una pirofila e disponendo la pasta sul fondo, poi uno strato di ripieno e poi di nuovo la pasta e così via. Concludiamo con uno strato di ripieno sul quale disporremo alcuni riccioli di burro.
25 minuti a 180 gradi e avrete le vostre lasagne vegetariane pronte!!
In alternativa potete congelarle e cuocerle successivamente.

Come impiattare

Con questo verde dovuto anche alla sbianchitura non possiamo non utilizzare un piatto bianco che ci faccia da tela su cui dipingere.
Le forme in cui disporre la salsa sono le più varie, quindi spazio alla fantasia!
Mi raccomando non esagerate però.

Tagliamo la lasagna dentro alla teglia e disponiamola sul piatto, una piccola guarnizione di salsa et Voila!




Beviamoci Su

Con la delicatezza delle verdure e il sapore della panna, un po' di acidità condita con qualche bollicina è ottima.
Consigliamo un Prosecco Valdoca servito ben fretto in dei bei Flute slanciati!

Buon appetito e alla prossima ricetta!!

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...