martedì 29 luglio 2014

Focaccia Ligure Speciale: doppia lievitazione


A chi non piace la focaccia ligure? E chi non ne vorrebbe addentare un pezzo dopo un bagno al mare o al mattino per colazione?? Ecco una ricetta speciale per una focaccia ligure doppia lievitazione. Semplice e veloce si conserva due giorni.


DIFFICOLTA': ** COSTO: ** 
                TEMPO DI PREPARAZIONE: 3h 
              TEMPO DI COTTURA: 15 minuti

Ingredienti

  • 500gr di farina
  • 10 gr di sale
  • 10 gr lievito secco
  • 1,40 dl di olio EVO
  • 3,6 dl di acqua fredda
  • semolino
  • sale grosso 
  • origano o rosmarino



Preparazione

Ungete il contenitore dove volete preparare l'impasto e cominciamo versando la farina.
Aggiungiamo il sale da un lato e il lievito dall'altro. Unite 0,4 dl di olio e metà dell'acqua e cominciate ad impastare.
Dovrete raggiungere una consistenza abbastanza fluida, molto più liquida della pasta per il pane per intenderci.


Questa operazione potrà essere eseguita sia a mano che con una planetaria.
Ora cominciamo con la prima lievitazione.
Riponiamo l'impasto in una ciotola debitamente unta e copriamola con un po' di pellicola.
Lasciamola lievitare finchè non avrà raddoppiato il suo volume. Circa 1 ora.

Ora estraiamo la pasta e dopo aver messo la carta da forno nella teglia e averla unta disponiamoci sopra la pasta. 
Pieghiamola a metà come se dovessimo chiudere un libro cercando di inglobare più aria possibile e disponiamola uniformemente sulla teglia.
Ora per la seconda lievitazione bisognerà chiudere la teglia in un sacchetto di plastica e attendere almeno un altra ora.

Una volta terminata la seconda lievitazione ungiamola con l'olio restante e con le dita facciamo i "buchi". Sale grosso a volontà e rosmarino e origano.
A questo punto siamo pronti per il forno!

15 minuti a 220 gradi per il forno statico e 200 per il ventilato.
Fatela asciugare su una gratella e gustate!
Provare per credere

Abbinamenti



Non è difficile abbinare una focaccia così, tutti i salumi sono ottimi alleati.
Per cambiare un po' fatevi solleticare dalla pancetta di maiale nero, io consiglio Spigaroli.
Assaggiata qualche tempo fa a Milano non mi è più uscita dalla testa, da provare assolutamente! Si scioglie letteralmente in bocca!

Beviamoci Su

Con la focaccia vogliamo abbinare una birra.
Se non siete dei birraioli come noi e siete costretti a comprarla provate a procurarvi una Maisel Weiss se ci riuscite!
Altrimenti anche una normale Weiss va bene!

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...