giovedì 17 marzo 2016

FRAPPE DI CARNEVALE



Tipico dolce di Carnevale dalle antiche origini laziali, le frappe riscuotono sempre un discreto successo, forse perchè sono genuine, semplici da preparare e di grande effetto. Una spolverata di zucchero a velo e il gioco e fatto...



Difficoltà *  Costo *  
Tempo di preparazione 1 h circa


Ingredienti per 8 persone
 
  • 250 g di farina 00
  • 50 g di zucchero
  • 25 g di burro
  • n.2 uova
  • n.1 pizzico di sale
  • vino marsala o liquoroso q.b.
  • zucchero a velo q.b.
  • olio di semi q.b.

Preparazione
L'impasto delle frappe è decisamente veloce da preparare. Con l'aiuto di una planetaria unite gli ingredienti (burro, farina, zucchero, uova, un pizzico di sale e il marsala), fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, che riporrete in frigo per una mezz'ora circa. Trascorso questo tempo, estraete l'impasto dal frigo e preparate delle strisce di pasta sottili, utilizzando la fedele 'nonna papera' o un comune mattarello; più le strisce saranno sottili più le frappe risulteranno friabili e delicate. Ritagliate dalle strisce dei rettangoli, che andrete ad incidere al centro con una rotella da tortelli; piegate i rettangoli su loro stessi e sbizzarritevi nel creare forme a piacere. Ricordate: l'irregolarità non è un difetto, ma sinonimo di una ricetta del tutto artigianale! Nel frattempo portate ad ebollizione l'olio di semi e, quando sarà sufficientemente caldo, procedete con la frittura; data la sottilezza della pasta, bastano pochi secondi perchè le frappe siano pronte da scolare e lasciar riposare su un foglio di carta assorbente. Una volta raffreddate, spolverizzatele generosamente con lo zucchero a velo e servite. 

Impiattamento

Servite le frappe in un piatto da portata dal fondo decorato, in modo che risaltino, disponendole a raggera e sovrapponendo più strati.


A voi i giudizi...
 
 
 
 
 

lunedì 12 ottobre 2015

LASAGNE CON RIPIENO DI ZUCCA





Siamo già nel pieno dell'autunno e non c'è niente di meglio che mettersi ai fornelli ideando ricette che abbiano tra i loro ingredienti prodotti freschi e di stagione. E la zucca fa da regina in moltissimi piatti autunnali, è salutare e piace davvero a tutti. Vediamo come utilizzarla in cucina in modo creativo e gustoso....


Difficoltà **  Costo **   Tempo di preparazione 1 h 
Tempo di cottura: 3o' circa


Ingredienti

Per il ripieno di zucca:
  • 1/2 zucca mantovana
  • 100 g di parmigiano
  • mostarda
  • n.10 amaretti
  • sale e pepe q.b.
Per la besciamella:
  • 100 g di burro
  • 100 g di farina
  • 50 g di parmigiano
  • n.1 uovo
  • n.1 lt di latte
  • n.1 pizzico di sale
  • n.1 pizzico di dado da cucina
  • noce moscata q.b.
Per gli strati:
  • n.1 confezione di lasagne all'uovo (preferibilmente sottili) 

mercoledì 10 dicembre 2014

5 Idee Regalo Hi Tech per gli appassionati di cucina


Ormai il natale è alle porte, è tempo di addobbi e regali.
Ma cosa regalare ai vostri cari appassionati di cucina??
Ecco 10 idee divertenti e originali per un regalo apprezzato!




lunedì 27 ottobre 2014

Gnocchetti di Carote e Barbabietole con Crema di Panna, Lingue di speck e Salvia


L'autunno vuole piatti caldi sulle nostre tavole. Questi gnocchi coloratissimi e saporiti risvegliano il ricordo della primavera senza nulla togliere ai colori dell'autunno.
Un ringraziamento a Laura per la ricetta è d'obbligo!



DIFFICOLTA': ** COSTO: ** 
                TEMPO DI PREPARAZIONE: 1h 
              TEMPO DI COTTURA: 30+25 minuti

Ingredienti  (per 8 persone)

Per gli gnocchi di carote: 

    • 2 uova intere +2 tuorli
    • 400 gr carote
    • 300 gr farina
    • 40 gr pecorino grattugiato 
    • Noce moscata grattugiata 
    • Sale q.b.
  • Per gli gnocchi di barbabietole:
    • 1 kg patate farinose
    • 150 gr barbabietole rosse già pelate 
    • 350 gr farina 
    • 1 uovo
    • Cannella un pizzico
    • Noce moscata un pizzico 
    • Sale e pepe
  • Per la crema:
    • 2 brick di panna da cucina
    • Latte q.b.
    • 100 gr speck
    • Foglie di salvia 



sabato 18 ottobre 2014

Torta Fantasia al gusto di pesca



Per un'occasione importante piuttosto che per rendere speciale un giorno qualsiasi, questa torta si presta a tantissime combinazioni di gusti e decorazioni, con le quali potrete sbizzarrire la vostra fantasia e stupire i vostri commensali. Nonostante la sua preparazione sia abbastanza lunga, vi assicuro che i risultati saranno garantiti! Questa volta io vi propongo la versione senza glutine al gusto di marmellata di pesche. Sapore leggero e fine, ma da veri golosi.
Ed ora..buon lavoro!




Tempo di preparazione: 1,30 h + 12 h di raffreddamento della pasta di zucchero  
Tempo di cottura 40min 
Costo***
Difficoltà***


Ingredienti:

Per il pan di spagna:

  • 250gr di uova (circa 4)
  • 180gr di zucchero di canna
  • 150gr di farina (in questo caso senza glutine)
  • 50gr di fecola
  • vanilina
Per la bagna:
  • 2 bicchieri di acqua
  • 1 bicchiere di rhum
  • mezzo bicchiere di succo di arancia
  • 2 cucchiai di zucchero
Per la farcitura:
  • un vasetto di marmellata di pesche
Per la pasta di zucchero:
  • 500gr di zucchero a velo
  • 1 foglio di gelatina
  • 80gr di miele
  • 2 cucchiai d'acqua
  • 1 cucchiaino di burro fuso 

lunedì 29 settembre 2014

'Sbrisolona' alla crema di limone


Per chi ama la consistenza granulosa della famosa torta 'Sbrisolona', ecco una variante gustosa ed originale grazie al cuore di crema al limone, che dona a questo piatto una nota fresca e super leggera. Provatela e ne resterete soddisfatti!

Ingredienti

Per la crema al limone:

  • 60 g di burro
  • 250 g di zucchero
  • 3 uova
  • succo e scorza di 2 limoni
  • 1 cucchiaino di farina
Per la base:
  • 300 g farina
  • 120 g zucchero
  • 120 g di burro
  • 1 uovo intero+ 1 tuorlo
  • 1/2 bustina di lievito

mercoledì 24 settembre 2014

Lasagnette Porri e Cipollotti con salsa di Fagiolini Verdi



Le lasagne con il ragù sono un classico insuperabile, ma lasciatevi tentare da questa alternativa vegetariana!Saporite e gustose proponiamo questa idea dello chef Sebastiano Rovida rielaborata alla nostra maniera.
Provatela e fateci sapere cosa ne pensate!

DIFFICOLTA': *** COSTO: *** 
                TEMPO DI PREPARAZIONE: 1h 
              TEMPO DI COTTURA: 30+25 minuti

Ingredienti  (per 4 persone)

    • 110 gr di pasta per lasagne fresca
    • 140 gr di porri
    • 100 gr di cipollotti
    • 10ml d'olio Evo
    • 14 ml di Vino bianco
    • 400ml di panna da cucina
    • 80 grammi di ricotta
  • Per la salsa
    • 30 ml di olio Evo
    • 60 gr di fagiolini verdi
    • salsa di soia


lunedì 22 settembre 2014

Cipolla Caramellata crema di Parmigiano calda e fredda. Ricetta originale di Davide Oldani

Al ristorante D'ò uno dei piatti più famosi che ha portato Oldani alla stella michelin è sicuramente la cipolla caramellata.In rete si trovano molte ricette tutte incomplete o sbagliate.
Dopo un po' di esperimenti finalmente vi propongo la ricetta completa!

DIFFICOLTA': **** COSTO: ** 
                TEMPO DI PREPARAZIONE: 1h 
              TEMPO DI COTTURA: 20+20 minuti

Ingredienti  (per 4 persone)

  • 2 cipolle dorate diametro massimo 9 cm
  • 1 rotolo di sfoglia
  • 100 grammi di burro
  • 100 grammi di zucchero
  • 250 ml di panna
  • 250 grammi di parmigiano grattugiato
  • sale
  • pepe

venerdì 12 settembre 2014

Barrette Muffin con avena, nocciole e Bacche di Goji ( By Nuova Terra )

Questa idea nasce dall'esigenza di sperimentare qualcosa di sano e diverso per la colazione (o in alternativa per una merenda), utilizzando le Bacche di Goji gentilmente offerte da NUOVA TERRA.

Inizialmente volevo fare le classiche barrette ma poi, come mi succede il 90% delle volte una volta iniziato a cucinare, mi sono resa conto che mi mancava uno strumento fondamentale: la carta forno! A quel punto ho dovuto desistere, avendo il timore che mi si potessero attaccare, e ho deciso di creare queste barrette-muffin, buone, belle, diverse e sicuramente sane! Ovviamente la ricetta è puramente indicativa, sia come ingredienti che come quantità, perchè sappiamo bene che quando si tratta di cucina, ogni ricetta è modificabile e personalizzabile secondo i propri gusti! Quindi sbizzarritevi con le combinazioni e con le scelte... Io ad esempio non ho usato l'uvetta ma voi potete usarla, come anche diversi tipi di frutta secca o di cereali in base ai vostri gusti!!! Buona preparazione!!! 



                                               DIFFICOLTA': * COSTO: ** 
                                           TEMPO DI PREPARAZIONE: 30 minuti
                                            TEMPO DI COTTURA: 20 minuti

Ingredienti

50gr di Bacche di Goji
60 gr di avena (potete usare qualsiasi cereale)
60 gr di mandorle(potete usare noci, arachidi, ecc..)
60 gr di nocciole tostate
50 gr di semi di lino (potete usare semi di zucca, semi di girasole , ecc..)
40 gr di uvetta ( facoltativi, io non l'ho usata)
200 gr di sciroppo d'acero (potete usare lo sciroppo d'agave, piuttosto che il miele)


domenica 24 agosto 2014

Tagliatelle al ragù d'anatra in bianco e scorza



     DIFFICOLTA': ** COSTO: ** 
                TEMPO DI PREPARAZIONE: 10 minuti
                 TEMPO DI COTTURA: 180 minuti


Il piatto di oggi nasce dalla ricerca di un tipo di ragù abbastanza magro ma che non rinunci al sapore della carne. 

INGREDIENTI per tre persone:

Per il ragù:
- 500 g di petto d'anatra
- 40 g di burro chiarificato
- salvia 4 foglie medie
- alloro
- aglio
- sale
- pepe
- patè d'anatra
- 1 scalogno 
- brodo di carne
- un bicchiere di vino bianco secco
- scorza di limone


Per le tagliatelle:

- 2 uova
- 200 g di farina di grano tenero 00
- sale 
- acqua 


martedì 29 luglio 2014

Focaccia Ligure Speciale: doppia lievitazione


A chi non piace la focaccia ligure? E chi non ne vorrebbe addentare un pezzo dopo un bagno al mare o al mattino per colazione?? Ecco una ricetta speciale per una focaccia ligure doppia lievitazione. Semplice e veloce si conserva due giorni.


DIFFICOLTA': ** COSTO: ** 
                TEMPO DI PREPARAZIONE: 3h 
              TEMPO DI COTTURA: 15 minuti

Ingredienti

  • 500gr di farina
  • 10 gr di sale
  • 10 gr lievito secco
  • 1,40 dl di olio EVO
  • 3,6 dl di acqua fredda
  • semolino
  • sale grosso 
  • origano o rosmarino

lunedì 28 luglio 2014

Prima Birra fatta in casa: vi presentiamo Mex


Dopo lunghe ricerche e tanta fatica finalmente comincia la nostra avventura con Birramia.it. Abbiamo ufficialmente aperto ieri la prima bottiglia di Mex (Cèrveza Messicana) prodotta con il kit di birramia.
Per cominciare abbiamo scelto una birra prodotta con malto amaricato, quindi senza l'uso dei grani.

Cosa vi serve:

-1 kit per produzione casalinga della birra (noi consigliamo questi di birramia)
-1 latta di malto amaricato Coopers Mexican Cerveza(contiene già anche il lievito)
-1 bustina di lievito più adatta alle vostre esigenze di temperatura (a seconda del luogo dove riporrete il fermentatore)
-1 kg di beermalt dry

sabato 26 luglio 2014

Tagliolini Gamberi al Brandy e Zucchine: ricetta rivisitata


Dopo una lunga attesa finalmente ritorno sui fornelli.
Proprio qualche giorno fa mi sono capitate sotto mano delle ottime zucchine saporitissime e il mio pescivendolo aveva dei gamberi pescati freschi freschi.
Se il solito piatto di pasta gamberi e zucchine vi ha ormai stufato questa è la ricetta che fa per voi.

Ingredienti

  • 1 bicchiere di brandy
  • 300 grammi di pasta all'uovo
  • 300 grammi di gamberi sgusciati o 550 gamberi da pulire
  • 3 o 4 zucchine ben mature
  • 1 dado vegetale
  • sale
  • olio
  • sale grosso qb

lunedì 23 giugno 2014

Mezze Maniche di Gragnano al Pesto di Rucola, Pinoli e Cannella



Con questo caldo gli orti esplodono e producono verdure in quantità! Dopo aver raccolto un bel mazzetto di Rucola mi sono dedicato alla preparazione di un pesto che abbandona la tradizione del basilico e dell'aglio per passare alla rucola e alla cannella. Il risultato è stato golosissimo!
Provare per credere!

Ingredienti


  • 1 bicchiere d'olio extra vergine d'oliva
  • 100 grammi di rucola fresca
  • 100 grammi di parmigiano
  • 1 cucchiaino raso di cannella in polvere
  • 50 grammi di pinoli
  • 1 filo di erba aglina
  • sale grosso qb

sabato 21 giugno 2014

Kopi Luwak: il caffè più buono e strano del mondo rovinato dalla produzione intensiva



Il caffè addolcisce la mattina di 4 italiani su 5, ma qual'è il caffè migliore al mondo? Secondo i maggiori esperti e degustatori è il "Kopi Luwak". Questo caffè eccezionale si ottiene dalla collaborazione fra uomo e l'intestino dello Zibetto delle Palme. Purtroppo l'avidità che da sempre compone buona parte del lato oscuro della mente umana ha infettato anche questa attività, portando le aziende produttrici a trasformarsi da collaboratrici a schiaviste.

sabato 7 giugno 2014

Occhio ai Ceci: brodo di zafferano, ceci e pecorino






 DIFFICOLTA': ** COSTO: ** 
                TEMPO DI PREPARAZIONE: 20 minuti
              TEMPO DI COTTURA: 15 minuti


Il piatto che proponiamo oggi nasce dal centro Italia, in particolare dalla cucina abruzzese che trae il suo spunto dagli aromi e dai profumi della terra. 

INGREDIENTI per una persona:

Per il brodo:

- 100 ml di brodo di carne
- 10 g di farina 
- una bustina di zafferano
- zafferano in pistilli
- 20 g di burro (chiarificato)
- sale

Per il tortino di ceci:

- 80 g di ceci
- olio extravergine
- pecorino toscano 20 g circa
- noce moscata 


venerdì 6 giugno 2014

Biscottini alla crema di caffè




Adatti per un dopocena con gli amici o una colazione romantica, questi biscottini alla crema di caffè sono super fragranti e molto aromatici grazie alla glassa che li ricopre e all'intenso gusto di caffè della decorazione. Vi regaleranno una piacevolissima sensazione!


Difficoltà: **
Costo: **
Tempo di preparazione: 45'

Ingredienti (per 50 biscotti):

per i biscotti
  • 120 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • un cucchiaino di scorza di limone grattugiato
  • 1 tuorlo
  • un cucchiaio di succo di limone
  • 125 g di nocciole tritate
  • 220 g fi farina 00

per la glassa
  • 150 g di zucchero a velo
  • 30 g di burro fuso
  • succo di limone
per la crema di caffè
  • 90 g di zucchero
  • 60 ml d'acqua
  • 1 cucchiaio di caffè istantaneo in polvere
  • 80 g di burro
per decorare

  • granella di nocciole (facoltativa)

venerdì 23 maggio 2014

10 motivi per farsi la birra in casa!


(EN)
« For a quart of ale is a dish for a king. »
(IT)
« ché un boccale di birra è un pasto da re. »
(William Shakespeare, da Il racconto d'inverno, atto IV, scena III)

La birra è una delle bevande più antiche e più bevute al mondo.
Ne esistono infinite varietà e sopratutto negli ultimi anni stanno fioccando i mini birrifici che producono birre artigianali ottime, nulla a che vedere con le birre commerciali che siamo abituati a trovare al supermercato da sempre.
Oggi parliamo della Birrificazione casalinga: ovvero la pratica dell'auto produzione della birra.
Anche questa pratica sta' rapidamente prendendo piede.
Molti di voi ne hanno già sentito parlare, in alcuni ipermercati e centri di bricolage si trovano già dei kit preconfezionati con tutto il necessario. 
Ma oggi ci chiediamo il perchè.
Perchè ognuno di noi buon gustai dovrebbe prendersi un sabato pomeriggio di tempo per mettersi a birrificare con tutto lo sforzo che questo comporta quando basta scendere al bar e prendere una bottiglia dal frigorifero?

Di motivi ce ne sono parecchi oggi vedremo i principali 10!

sabato 17 maggio 2014

Risotto ai Frutti di mare Shirataki in 5 minuti e 50 kcal


Poco tempo e tanta fame, magari dopo una giornata seduti alla scrivania! Ci vorrebbe un piatto saporito e gustoso... Ma poi i sensi di colpa? E chi ha tempo di cucinarlo!?!?
Il riso poi ci mette 15 minuti minimo...
Grazie all'innovazione di Gisè abbiamo escogitato una soluzione.

Ingredienti a persona

  • 4 cucchiai di concentrato di pomodoro o ortolina 
  • 1 confezione pronta di frutti di mare surgelati (in alternativa per chi ha più tempo si possono utilizzare anche prodotti freschi)
  • prezzemolo tritato q.b.
  • 1 confezione di Riso shirataki Gisè 
  • peperoncino a piacimento
  • aglio
  • prezzemolo
  • pomodoro ramato
  • scalogno
  • olio
  • sale

martedì 13 maggio 2014

Cibus Incontri: Nuova Terra

Cibus 2014
Per la prima volta quest’anno siamo stati invitati a partecipare alla 17esima edizione di CIBUS, la manifestazione enogastronomica che si tiene ogni 2 anni a Parma.
Come food blogger una ghiottissima occasione per fare incetta di idee e contatti con le più importanti ditte nazionali e internazionali.
2700 espositori di ogni storta si sono litigati il titolo di stand più originale, noi abbiamo avuto la fortuna di avere con noi il fotografo Paolo Sandolfini, che ha cercato di riproporre nelle immagini che seguono l’atmosfera di Cibus 2014. 




A lungo ci siamo intrattenuti in numerosi stand oggi vi presentiamo il primo!



Natura, benessere e gusto.
E’ questa l’impronta che Nuova terra ha voluto dare con la sua nuova linea di prodotti Bio che al momento grazie ad un generoso gift è al vaglio dei nostri blogger.
Siamo andati a trovarli nel loro magnifico stand, accolti con grande ospitalità abbiamo potuto assaporare numerosi patè Toscanacci, tra cui lo squisito crostino al tartufo consigliatissimo!!









La toscana da sempre è sinonimo di campagne rigogliose, ma anche di ottimo cibo.

Nuova terra raccoglie appieno la tradizione, portandola sulle nostre tavole










Abbiamo anche avuto l’onore di fare la conoscenza della famosissima Luisanna Messeri, da tempo ospite fisso alla prova del cuoco su Rai 1.
Anche lei ha scelto Nuova terra e I Toscanacci per le sue squisite preparazioni.







Nulla è lasciato al caso, dai prodotti alla cortesia del team, sembra di ritornare ai tempi delle osterie toscane, con un pizzico in più di consapevolezza su nutrizione e benessere.








La nostra collaborazione con Nuova terra comincia grazie al lavoro di tutto Lo Staff del blog, dopo aver accettato la proposta di recensire i loro ottimi prodotti.











Un Gift davvero imponente quello regalatoci da Nuova Terra grazie alla mediazione di Giulia Santucci, che ringraziamo per la fiducia accordataci.














"Nuova Terra offre una vasta gamma di ingredienti e sapori da riscoprire, proposti secondo le esigenze della vita contemporanea: prodotti porzionati contro lo spreco, cotture veloci, miscele pratiche ed equilibrate – dal sapore tradizionale o etnico, la comodità della distribuzione in tutti i supermercati."
Cosa Si puo' volere di più!!!!





Da qualche settimana i nostri blogger sono al lavoro per realizzare qualche ricetta con questi splendidi prodotti per i quali seguirà una dettagliata recensione.

Grazie  ancora a Nuova Terra e a tutto lo Staff.
Un particolare ringraziamento a Paolo Sandolfini per la Fotografia.





domenica 4 maggio 2014

Medaglioni di Maiale Nero in Salsa di Fragole e Mandorle con Scalogni in Agrodolce. Ricetta 101

Ricetta n° 101

Un ringraziamento speciale va' ad Alessandra, Diletta, Gloria, Andrea, Fabio e Jacopo.
E' solo grazie a voi che abbiamo raggiunto questo traguardo.
Che la passione per il Buon Cibo, per la Cucina e per la Convivialità ci accompagni con il medesimo ardore per altre 100 volte!

Maiale Nero, una carne semplice ma pregiata, riscoperta nella tradizione.
Fragole, Aroma della Primavera, fresche e delicate.
L'incontro
E' appunto questo il nome di questo piatto.
L'incontro di sapori contrastanti, come la carne di Maiale e la fragola, accompagnati dal sottofondo armonioso dello scalogno domato dall'agrodolce.
Il nome del piatto vuole essere la rappresentazione della nostra redazione, anch'essa nata dall'incontro di persone molto differenti, che insieme hanno creato l'armonia che ci ha permesso di offrirvi il meglio di Noi per 101 volte oggi.



Difficolta': **** Costo: ****
Tempo di preparazione: 30'+30' di riposo
Tempo di cottura: 2 minuti per lato


Ingredienti (per persona)
  • 2 medaglioni di Maiale nero, ricavati dal taglio del filetto
  • 100 grammi di fragole 
  • 20 grammi di mandorle a filetti
  • 2 scalogni piccoli
  • erbe aromatiche
  • olio
  • sale
  • 250 ml di Marsala Secco

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...